Societá

Attivitá SIGG

Giornale di Gerontologia

Numero 2, Aprile 2010 - Volume LVIII

Copertina

Sommario

Editoriale

L´anziano alla guida dell´automobile

T. LUCCHI, C. VERGANI
U.O. Geriatria, Fondazione Irccs Cá Granda, Ospedale Maggiore Policlinico, Milano

G GERONTOL 2010;58:59-63

Gli anziani al di sopra dei 65 anni rappresentano in Italia il 20% della popolazione.
Il segmento di popolazione in piú rapida espansione é quello degli ultrasettantacinquenni.
In Italia nel 2008 gli anziani con patente di guida erano 4.593.349 pari al 12,9% di tutti le persone con patente, di essi 2 su 3 erano uomini. Gli ultrasettantacinquenni con patente di guida erano 1.334.427, di essi piú dell´80% di sesso maschile.
Saper guidare l´automobile é un indice di autonomia funzionale.
Gli incidenti stradali nel 2008, sono stati 218.963 e i conducenti morti 3303. Di questi 606 (18,3%) erano anziani.
L´European Transfert Safety Council (ETSC), ha rilevato durante il periodo 2001-2008, nei 27 paesi membri della uE, una riduzione media della mortalitá annua per incidente stradale del 4,4%, riduzione ancora lontana dall´obbiettivo prefissato del 7,4% entro il 2010.
Negli USA il tasso di mortalitá per incidente stradale dei guidatori di diverse etá presenta un andamento a u, con un aumento significativo al di sotto dei 40 anni e al di sopra dei 65 anni. Il piú alto tasso di mortalitá, normalizzato per miglia di guida percorse, si osserva al di sopra degli 85 anni.
Anche se esiste una correlazione tra etá del conducente e tasso di mortalitá, ció non significa che l´anziano al volante rappresenti ″un pericolo″ per la sicurezza stradale.

Articoli daggiornamento

Sezione Clinica
Fattori determinanti l´aderenza alla terapia farmacologica per l´osteoporosi e possibili strategie per migliorarla


I. SANTI, C.I. ZANONI, F. CETTA*
Centro di Eccellenza per la gestione dell´Osteoporosi in ambito geriatrico, Azienda Servizi alla Persona IMMeS e Pio Albergo Trivulzio, Milano;
* Istituto di Oncologia e Genetica, Dipartimento di Chirurgia, Universitá di Siena

G GERONTOL 2010;58:110-116

Parole chiave: Aderenza - Terapia per l´osteoporosi - Strategie
Key words: Adherence - Osteoporosis therapy - Strategies

Sezione di Biogerontologia
Dagli studi sulla restrizione calorica nuove strategie per contrastare l´invecchiamento: il protocollo DANI (Dynamic Antiaging Nutritional Intervention)


E. BERGAMINI
Centro di Ricerca di Biologia e Patologia dell´Invecchiamento, Universitá di Pisa

G GERONTOL 2010;58:117-126

Parole chiave: Invecchiamento biologico - Malattie etá-associate - Interventi anti-invecchiamento - Medicina anti-invecchiamenento - Restrizione calorica - Nutrizione anti-invecchiamento - Attivitá fisica - Acidi grassi poli-insaturi - Cibi funzionali - Polifenoli - Resveratrolo - ACIPIMOX - Terapia anti-HIV HAART
Key words: Biological aging - Age-associated diseases - Anti-aging intervention - Anti-aging medicine - Caloric restriction - Anti-aging nutrition - Physical activity - PUFA - Functional foods - Polyphenols - Resveratrol - ACIPIMOX - HAART

Articoli originali

Sezione Clinica
Analisi comparativa della sicurezza/efficacia degli inibitori delle colinesterasi e del precursore colinergico colina alfoscerato nelle demenze ad esordio nell´etá adulta


F. AMENTA, A. CAROTENUTO, A.M. FASANARO*, A. LANARI**, P. PREVIDI**, R. REA, G. SILVESTRELLI**, E. TRAINI
Centro Ricerche Cliniche, Telemedicina e Telefarmacia, universitá di Camerino;
* Unitá Valutativa Alzheimer E Malattie Involutive Cerebrali, Azienda Ospedaliera Rilievo Nazionale A. Cardarelli, Napoli;
** Unitá Operativa Complessa Di Neurologia, Azienda Ospedaliera C. Poma, Mantova

G GERONTOL 2010;58:64-68

Sezione Clinica
Valutazione multidimensionale geriatrica in una popolazione di soggetti ultraottantacinquenni studiati a domicilio


M. COCCO, M. PINTUS, M.G. CONGIU, E. TROGU, A. SABA, M. ARESU, E. CORDA, E. PEDDITZI, M.E. PAIS, N. MUAKA, D. IBBA, N.M.C. CURRELI, R.V. CARIA, S. CAPPAI, S. CADEDDU, A.L. BRUNDU, A. MANDAS
Dipartimento di Scienze Mediche Internistiche, Scuola di Specializzazione in Geriatria, Universitá di Cagliari

G GERONTOL 2010;58:69-74

Sezione Clinica
Valutazione multidimensionale geriatrica: confronto tra un gruppo di anziani valutati ambulatoriamente e un gruppo di anziani valutati a domicilio


M. PINTUS, M. COCCO, M.G. CONGIU, M. ARESU, A. SABA, S. CADEDDU, R.V. CARIA, S. CAPPAI, E. CORDA, N.M.C. CURRELI, D. IBBA, N. MUAKA, M.E. PAIS, E. PEDDITZI, E. TROGU, A.L. BRUNDU, A. MANDAS
Dipartimento di Scienze Mediche Internistiche, Scuola di Specializzazione in Geriatria, Universitá di Cagliari

G GERONTOL 2010;58:75-80

Sezione Clinica
La sindrome metabolica e le sue componenti predicono la mortalitá totale e cardiovascolare negli anziani: lo studio Pro.V.A.


S. ZANONI*, S. ZAMBON*, G. ROMANATO**, M. NOALE**, M.C. CORTI***, R. MARIN*, E. MUSACCHIO*, L. SARTORI*, G. BAGGIO***, G. CREPALDI**, E. MANZATO* **
* Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche, Universitá di Padova;
** CNR, Sezione Invecchiamento, Istituto di Neuroscienze, Padova;
*** Azienda Ospedaliera di Padova

G GERONTOL 2010;58:81-86

Sezione Clinica
La prevenzione del rischio di caduta dell´anziano al domicilio: valutazione di fattibilitá


A. SALSI, M. NATALI*, A. CENNI**, C. GALETTI
U.O. Geriatria Azienda Ospedaliero-Universitaria Bologna;
* Servizio Sanitá Pubblica Regione Emilia-Romagna;
** U.O. Medicina Riabilitative Azienda USL Imola

G GERONTOL 2010;58:87-94

Sezione Clinica
La relazione tra metabolismo energetico basale e mortalitá nel Baltimore Longitudinal Study of Aging


A. ELMO, L. MERCURI, T. MARIANI, R. SERRA, E. ZAMPI, A. CHERUBINI, L. FERRUCCI*, C. RUGGIERO
Istituto di Gerontologia e Geriatria, Universitá di Perugia;
* National Institute of Aging, Longitudinal Section, NIh, Baltimore, MD, USA

G GERONTOL 2010;58:95-104

Articoli originali brevi

Sezione Clinica
Qualitá della terapia con anticoagulanti orali e fattori associati con un adeguato livello di anticoagulazione nei pazienti anziani


F. TIRATTERRA, F. LANTI*, A. PLACIDO, A. MAGRINI**, A. PIETROIUSTI**
Ospedale Santo Spirito, u.O.C. Medicina Interna ASL RME, Roma;
* Ospedale Nuovo Regina Margherita ASL RMA, Roma,
** Dipartimento di Biopatologia-Medicina Occupazionale, Universitá TorVergata, Roma

G GERONTOL 2010;58:105-109