Societá

Attivitá SIGG

Giornale di Gerontologia

Numero 5, Ottobre 2010 - Volume LVIII

Copertina

Sommario

Editoriale

Sezione di Biogerontologia ed Epidemiologia
I nutraceutici: un bene prezioso da usare con attenzione


E. BERGAMINI
Centro di Ricerca Interdipartimentale di Biologia e Patologia dell´Invecchiamento, Universitá di Pisa

G GERONTOL 2010;58:255-258

Articoli daggiornamento

Sezione di Geriatria Clinica
Dolore e fragilitá nell´anziano


R. BERNABEI, E. MANES-GRAVINA, F. MAMMARELLA
Dipartimento di Scienze Gerontologiche, Geriatriche e Fisiatriche, Universitá Cattolica del Sacro Cuore, Roma

G GERONTOL 2010;58:303-308

Articoli originali

Sezione di Geriatria Clinica
Validazione della FES-I e della FES-I breve in anziani viventi in comunitá


A. ELMO, C. RUGGIERO, T. MARIANI, R. GUGLIOTTA, B. GASPERINI, R. SERRA, E. ZAMPI, A. CHERUBINI
Istituto di Gerontologia e Geriatria, Universitá di Perugia

G GERONTOL 2010;58:259-263

Sezione di Geriatria Clinica
Analisi degli obiettivi raggiunti e mantenuti a tre mesi dalla dimissione dall´assistenza domiciliare integrata in pazienti con i ″compiti a casa″


M.C. CATALDO, M.L. CALCARA, F. MONTEROSSO*, G CAPUTO, G. LIMA, S. PIRROTTA, G. RIZZO, V. SALERNO, F. DAL MASCHIO, C. FERRARA**, F. FORTUNA**, A. RUSSO, G. ODDO, C. MAMMINA***
U.O. Valutazione Geriatrica e Assistenza Domiciliare Integrata, Distretto 10 ASP6, Palermo;
* U.O. Qualitá ASP6, Palermo;
** Medicasa Italia;
*** Dipartimento di Scienze per la Promozione della Salute ″G. D´Alessandro″, Universitá di Palermo

G GERONTOL 2010;58:264-269

Sezione di Geriatria Clinica
Le infezioni delle basse vie urinarie nell´anziano in residenza sanitaria assistenziale: studio osservazionale di 54 mesi


G. RICCI, P. COSSO, P. PAGLIARI, A.B. IANES*
R.S.A. Villa San Clemente, Villasanta (MB);
*Direzione Medica, Gruppo Segesta, Milano

G GERONTOL 2010;58:270-277

Sezione di Geriatria Clinica
Studio della qualitá delle Unitá di Valutazione Alzheimer in Lombardia


C. FRANCHI, F. AROSIO*, G. SALVINI PORRO*, A. COLOMBO*, A. NOBILI
Laboratorio di Valutazione della Qualitá dei Servizi e delle Cure per l´Anziano, Istituto di Ricerche Farmacologiche ″Mario Negri″, Milano;
* Federazione Alzheimer Italia, Milano

G GERONTOL 2010;58:278-282

Sezione di Geriatria Clinica
Fumo di sigaretta, demenza e declino cognitivo in pazienti anziani ospedalizzati


G. ORSITTO, A. VENEZIA, V. TURI, F. FULVIO, D. TRIA, C. MANCA
U.O. di Geriatria, Ospedale ″Paradiso″, Gioia del Colle (BA), ASL Bari

G GERONTOL 2010;58:283-289

Sezione di Geriatria Clinica
Screenage: Studio osservazionale trasversale per la stratificazione del rischio cardio-cerebrovascolare e delle demenze in una popolazione di soggetti anziani


S. PUTIGNANO, C. VOLPE, F. BADAGLIACCA, F. CAPPELLI, A. COTRONEO, P. GARERI, A. GIACUMMO, C. MANZO, S. MARINO, I. PAVESE, D. PUTIGNANO, G. PUZIO, S. VESCIO, D. VOZZA
Associazione Geriatri Extraospedalieri, Napoli

G GERONTOL 2010;58:290-295

Sezione di Geriatria Clinica
Recupero motorio nelle lesioni dell´arto superiore post-ictus: effetti della macchina operativa computer-assistita ULTRA


B. VALLOTTI, G. MACRí*, V. TOSTI, C. PANUNZI, M. BACCINI**, S. MICERA*, F. MAYER, A. BARONI
IFCA-GIOMI Casa di Cura ″Ulivella e Glicini″, Firenze;
* ARTS Lab Scuola Superiore Sant´Anna Polo Valdera Pisa;
** ASL 10 Firenze

G GERONTOL 2010;58:296-302

Recensioni

SPREAD, Linee Guida di prevenzione trattamento dell´ictus cerebrale: le novitá della 6a edizione, gennaio 2010

G.F. GENSINI, A. ZANINELLI
a nome di ″The SPREADlive Collaborative Group″, Universitá di Firenze

G GERONTOL 2010;58:309-313

Introduzione
Per i suoi contenuti e per l´autorevolezza degli Autori, SPREAD (Stroke PRevention and Educational Awareness Diffusion) appare piú che mai saldamente il punto di riferimento italiano, rafforzato dalla soliditá dell´impianto metodologico e dall´esperienza conseguita in questi 12 anni. La collaborazione con il Consorzio Interuniversitario CINECA di Bologna, ha portato negli ultimi due anni alla progressiva trasformazione da testo a portale internet dedicato agli aspetti scientifici dell´ictus cerebrale, intesi come prevenzione, diagnosi, terapia medica, terapia chirurgica, complicanze, etá di insorgenza, riabilitazione, economia sanitaria, bioetica e tutela del cittadino. Durante questo periodo il Navigatore informatico ha potuto costruirsi uno SPREAD personalizzato, fatto con percorsi di ricerca propri, adatti alla sua realtá lavorativa e alle sue esigenze culturali, grazie ad uno strumento esperto, che opportunamente addestrato é stato e sará sempre di piú, in grado di comprendere le sue necessitá e i suoi desideri.