Società Italiana di gerontologia e geriatria

Conclusioni

Alberto Baroni

 

Nell’antropologia della vecchiaia, cioé nell’antropologia di una popolazione che invecchia, l’attenzione alle grandi trasformazioni che hanno determinato un maggior benessere fisico e sociale, si associa non solo all’allungamento della vita, ma anche ad una “riscoperta del corpo” ed alla “rimozione” della morte quale filo conduttore dell’esistenza.

L’Uomo s’interroga meno sul dopo, sul trascendente, ma si preoccupa tanto della sua salute e della sua vecchiaia; non teme la perdita della vita quanto quella dell’autosufficienza.

 


 

Documenti

  • allegato
  • bibliografia SIGG

Preferenze sulla privacy

Necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

CookieConsent, gdpr[allowed_cookies], gdpr[consent_types]

Analitici

I cookie analitici vengono utilizzati a fini di ottimizzazione del sito, direttamente dal titolare del sito stesso, che potrà raccogliere informazioni in forma aggregata e anonima sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito.

cgi-bin/shinystat.cgi, SN_sigg, SSID_sigg, SV_sigg
cgi-bin/shinystat.cgi, SN_sigg, SSID_sigg, SV_sigg

Close your account?

Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?

Are you sure?

By disagreeing you will no longer have access to our site and will be logged out.