Facebook Twitter

Società Italiana di gerontologia e geriatria

#NOICISIAMO – Progetto di Fondazione ONDA in collaborazione con SIGG e FADOI

LA COSTIPAZIONE DA OPPIODI HA UN IMPATTO SIGNIFICATIVO

SULLA QUALITÀ DI VITA DEI PAZIENTI  

 

Gli analgesici oppiacei sono indispensabili nella gestione del dolore cronico oncologico e non, ma i benefici terapeutici possono essere compromessi da eventi indesiderati: il più diffuso è la costipazione da oppioidi che impatta considerevolmente sulla qualità di vita dei pazienti.

 

Il progetto #NOICISIAMO, realizzato con la collaborazione delle Società scientifiche FADOI (Federazione delle Associazioni dei Dirigenti Ospedalieri Internisti) e SIGG (Società Italiana di Gerontologia e Geriatria), porta avanti l’attenzione che da sempre Fondazione Onda rivolge alle persone che soffrono di dolore cronico.

 

L’obiettivo della campagna è quello di sensibilizzare medico e paziente sul “carico” fisico e psichico della stipsi da oppioidi (OIC) e di evidenziare l’importanza della comunicazione medico-paziente nella discussione preventiva di questa problematica per individuare una soluzione efficace.

 

Prof. Francesco Landi – Presidente SIGG

 

SEGNALA IL TUO CENTRO

 
Il progetto ha anche l’obiettivo di fornire ai pazienti la possibilità di approfondire con il medico la propria condizione attraverso la segnalazione di centri a cui poter fare riferimento.

centri segnalati verranno inseriti nella pagina dedicata al progetto realizzata per fornire un supporto concreto ai pazienti.

Clicca qui per segnalare il tuo centro

 

 

 

CONSULTA IL POSITION PAPER

 

Nell’ambito del progetto di Fondazione Onda #NOICISIAMOFADOI e SIGG hanno redatto un documento congiunto che ha l’obiettivo di promuovere presso i clinici una tempestiva diagnosi e un’appropriata presa in carico dei pazienti con stipsi indotta dagli oppiacei (OIC) e di accrescere l’awareness dei pazienti rispetto a questa problematica e alle nuove opportunità terapeutiche.

 

Scarica qui il documento redatto da FADOI e SIGG